Villa Serena s.r.l. Residenza SanitariaAssistenziale Casa di riposo con Assistenza Medica e Infermieristica tel : 0761826964 Montefiascone (VT) cap 01027 p.iva 01767040569

IL giardino sensoriale

La persona affetta da demenza senile necessita nella sua quotidianità di un ambiente sicuro , non mutevole ed epurato il più posibile da pericoli. In questo senso il “giardino sensoriale” può essere un valido strumento di assistenza con finalità terapeutiche e di gestione del paziente, atto a ridurre il disorientamento spaziotemporale e i tentativi di fuga dello stesso .
Il “giardino” si configura come un percorso dei sensi , ripetitivo, immerso nel verde degli alberi e delle piante odorose, con zone d’ ombra, un laghetto e recinzioni di protezione colorate.

I

Lo scopo principale del percorso è quello di

recuperare o , meglio , mantenere le capacità

psico - fisiche residue degli anziani affetti da

demenza senile , ritardando il più possibile il

progredire della malattia e il conseguente

decadimento cognitivo e fisico 

dell’ ospite. Con l’ aiuto terapeutico del “giardino” in taluni casi si è potuto ridurre o addirittura eliminare il ricorso alla contenzione e a ridimensionarel’’ uso dei farmaci .

Gli ospiti possono accedere al cammino da più

punti della struttura ( dal bar e dagli spazi

comuni della Casa di Riposo ), vengono coinvolti

nella coltivazione delle piante odorose e nella

cura degli spazi verdi .

iti possono accedere al cammino da più punti

della struttura ( dal bar e dagli spazi comuni

della Casa di Riposo ), vengono coinvolti nella

coltivazione delle piante odorose e nella cura

degli spazi verdi .

Possono raggiungere i vari punti del percorso seguendo le recinzioni con colorazioni differenziate : quella blu porta al laghetto , quella gialla porta al bar quella verde alle zone coltivate  .
Villa Serena s.r.l. Residenza SanitariaAssistenziale Casa di riposo con Assistenza Medica e Infermieristica tel : 0761826964 Montefiascone (VT) cap 01027 p.iva 01767040569

IL giardino

sensoriale

La persona affetta da demenza senile necessita nella sua quotidianità di un ambiente sicuro , non mutevole ed epurato il più posibile da pericoli. In questo senso il “giardino sensoriale” può essere un valido strumento di assistenza con finalità terapeutiche e di gestione del paziente, atto a ridurre il disorientamento spaziotemporale e i tentativi di fuga dello stesso .
Il “giardino” si configura come un percorso dei sensi , ripetitivo, immerso nel verde degli alberi e delle piante odorose, con zone d’ ombra, un laghetto e recinzioni di protezione colorate.

I

Lo scopo principale del percorso è quello di

recuperare o , meglio , mantenere le capacità

psico - fisiche residue degli anziani affetti da

demenza senile , ritardando il più possibile il

progredire della malattia e il conseguente

decadimento cognitivo e fisico 

dell’ ospite. Con l’ aiuto terapeutico del “giardino” in taluni casi si è potuto ridurre o addirittura eliminare il ricorso alla contenzione e a ridimensionarel’’ uso dei farmaci .

Gli ospiti possono accedere al cammino da

più punti della struttura ( dal bar e dagli

spazi comuni della Casa di Riposo ), vengono

coinvolti nella coltivazione delle piante

odorose e nella cura degli spazi verdi .

iti possono accedere al cammino da più punti

della struttura ( dal bar e dagli spazi comuni

della Casa di Riposo ), vengono coinvolti nella

coltivazione delle piante odorose e nella cura

degli spazi verdi .

Contatore accessi gratuito